Invia un messaggio alla diretta + 39 393 4440444

On Air

ASCOLTA LA RADIO #DOVEVIVITU

seleziona qui la tua area keyboard_arrow_down
  • play_arrow

    Bergamo

  • play_arrow

    Brescia

  • play_arrow

    Garda

  • play_arrow

    Iseo

  • play_arrow

    Lecco

  • play_arrow

    Liguria

  • play_arrow

    Milano Ovest

  • play_arrow

    Piemonte (Cuneo, Asti)

  • play_arrow

    Piemonte (Torino)

  • play_arrow

    Valle Camonica

  • play_arrow

    Valle Seriana

  • play_arrow

    Valtellina (Sondrio)

  • play_arrow

    Varese

  • cover play_arrow

    Lo Sport

  • cover play_arrow

    Le Notizie

Bergamo Brescia Capitale della Cultura 2023: il programma dell’apertura

Bergamo Brescia Capitale della Cultura 2023: il programma dell'apertura

Al via il progetto Bergamo Brescia Capitale Italiana della Cultura 2023. Ecco gli eventi in programma per questo fine settimana

Venerdì 20 gennaio 2023 prenderà il via la manifestazone “Bergamo Brescia Capitale Italiana della Cultura“. Radio Number One, media partner del Museo Santa Giulia di Brescia e dell’Accademia Carrara di Bergamo, vi presenta tutti gli eventi che andranno nel fine settimana, dal 20 al 22 gennaio, nelle due città che – come ha dichiarato il sindaco di Brescia Del Bono ai nostri microfoni – «stringono una grande alleanza e puntano a crescere insieme».


Venerdì 20 gennaio | Prima giornata

È dedicata alla cerimonia inaugurale che si terrà nel pomeriggio, in contemporanea, al Teatro Grande di Brescia e al Teatro Donizetti di Bergamo. I due teatri saranno collegati fra loro attraverso una regia televisiva in modo da rendere unica la cerimonia celebrata su due palcoscenici diversi, ma in costante dialogo fra loro attraverso il posizionamento di due grandi ledwall.

Bergamo

  • ore 14, Teatro Donizetti – Cerimonia di apertura dell’anno della cultura. Ospite Gennaro Sangiuliano, ministro della Cultura

Brescia

  • ore 14, Teatro Grande – Cerimonia di apertura dell’anno della cultura. Ospite Sergio Mattarella, Presidente della Repubblica

Sabato 21 gennaio | Seconda giornata

Nella seconda giornata l’inaugurazione arriva nelle strade e nelle piazze di Brescia e Bergamo.

Bergamo

  • ore 11, piazza Matteotti – Festa dedicata ai bambini a cura dei musicisti di Body Percussion. A seguire, l’esecuzione dell’Inno Nazionale, i saluti delle autorità, l’esecuzione di “Crescere Insieme Inno di BGBS Capitale” da parte delle Orchestre “Musical-Mente” di Bergamo e Brescia, accompagnate dalle voci di tutti i bimbi presenti
  • ore 15, campo della Fara, il Parco Ermanno Olmi alla Malpensata, Largo Barozzi e Piazza S. Anna – Punti di partenza dei quattro distinti cortei che punteranno – colorati di azzurro, blu, rosso e giallo, i colori del logo della Capitale – verso Largo Porta Nuova.
  • ore 17, piazza Vittorio Veneto – flashmob con la regia e la conduzione di Francesco Micheli, direttore artistico della Lirica della Fondazione Donizetti. A seguire, in piazzale Marconi, spettacolo MILLUMINA, a cura degli artisti di Groupe F, collettivo artistico francese, su un grande albero metallico di 30 metri con 9 schermi che toccano anche i 6 metri d’altezza. Alla fine della performance, il palco di piazza Vittorio Veneto farà da postazione ai dj della festa post inaugurazione, con il centro piacentiniano a fare da grande discoteca a cielo aperto fino a tarda sera.

Brescia

  • ore 11, piazza della Loggia – Festa dedicata ai bambini a cura dei musicisti di Body Percussion. A seguire, l’esecuzione dell’Inno Nazionale, i saluti delle autorità, l’esecuzione di “Crescere Insieme Inno di BGBS Capitale” da parte delle Orchestre “Musical-Mente” di Bergamo e Brescia, accompagnate dalle voci di tutti i bimbi presenti.
  • ore 16, piazza Garibaldi, Campo Marte, piazzale Arnaldo e via Vittorio Emanuele II – Punti di partenza dei quattro cortei che convergeranno in simultanea in piazza della Loggia.
  • ore 17.30, piazza della Loggia – Grande Galà-concerto gratuito con la conduzione di Ambra Angiolini: sul palco coperto si alterneranno alcuni tra i principali artisti e personaggi legati a Brescia per quello che sarà a tutti gli effetti un. Grazie alla direzione artistica di Massimo Bonelli (dal 2015 organizzatore e direttore artistico del Concerto del Primo maggio di Roma), si esibiranno – dal vivo – importanti artisti bresciani come Francesco Renga, Fausto Leali, Frah Quintale, Coma_Cose, Mr.Rain ed altri in via di definizione.
  • ore 20, piazza della Vittoria –  enorme video-installazione. Protagonista dell’evento sarà Groupe F, collettivo artistico francese, con la produzione originale ASCENCIO. Lo spettacolare e immersivo show proverà a rispondere ad una domanda: Cosa unisce gli esseri umani dall’alba dei tempi ai giorni nostri? Lo spettacolo utilizza danza, acrobazie, effetti pirotecnici, video e musica. Fino alle 22.30 resteranno attive le video-installazioni e il tappeto sonoro che permetteranno ai bresciani di trovarsi immersi in una vera e propria maxi video-installazione.
  • La grande festa del sabato terminerà in piazza della Loggia con un secondo concerto gratuito, sempre con la direzione artistica di Massimo Bonelli, con il meglio della scena musicale indipendente bresciana.

Domenica 22 gennaio | Terza giornata

Nella terza giornata dedicata agli eventi di inaugurazione, la festa si sposterà nei luoghi della cultura: musei, biblioteche, spazi espositivi saranno aperti gratuitamente o con speciali riduzioni per accogliere visitatori e pubblico con tante iniziative dedicate a tutti.

Bergamo

  • I musei di Città Alta saranno aperti e a ingresso gratuito per tutta la giornata. Il Museo delle Storie propone una visita guidata alla mostra Vedere Venezia nel suo ultimo giorni di apertura: guida d’eccezione la direttora del Museo delle Storie Roberta Frigeni (Palazzo del Podestà, ore 15), e tante altre attività per adulti e piccini. Al Caffi gli adulti potranno seguire una visita guidata mentre i più piccoli, in contemporanea, saranno impegnati in un laboratorio (ore 15). Coloro che sceglieranno di visitare il museo Caffi potranno, inoltre, godere della vista di piazza Cittadella, finalmente liberata dalle auto dopo anni di utilizzo a parcheggio e con gli ingressi completamente restaurati. Presso il Museo e Tesoro della Cattedrale, i ragazzi del progetto Le Vie del Sacro offriranno visite guidate gratuite ai visitatori (ore 11 e 15).
  • Non solo musei: all’ex monastero del Carmine sarà aperta tutto il giorno anche la pista di pattinaggio allestita all’interno del chiostro, con il TTB impegnato nell’accompagnare i pattinatori con piccoli eventi performativi nel pomeriggio intorno alle ore 17, alle 19 e alle 21.
  • Grazie al TTB e alla Cooperativa Città Alta, con l’iniziativa “Io Carmine, tu Agata”, sarà possibile inoltre riscoprire gli spazi ricchi di fascino dell’ex monastero del Carmine e dell’ex carcere di Sant’Agata. Questi ultimi sono protagonisti di questo percorso itinerante tra le stanze e gli spazi all’aperto dei due luoghi, uno spettacolo per bambini e famiglie previsto alle ore 10 del mattino.
  • ore 16, Teatro Donizetti – spettacolo Cappuccetto Rosso della Compagnia La Luna nel letto, un appuntamento pensato per i più piccoli.
  • ore 18, piazza della Libertà – accensione dell’installazione Lights ON – Confindustria Bergamo, dei designer greci Objects of Common Interest, un intervento temporaneo orientato a interpretare il tema della capitale della cultura “La Città Illuminata”. Si trasformerà anche lo spazio di ingresso alla sede di Confindustria Bergamo all’interno di Kilometro Rosso grazie al Pioppeto, dello studio di architettura Salottobuono fondato da Matteo Ghidoni.
  • Il Palazzo della Ragione sarà scenario di un evento speciale all’interno della mostra organizzata da The Blank, Arte in Operaa cura di Giacinto Di Pietrantonio e Stefano Raimondi, con un ospite d’eccezione.
  • In serata, il cartellone si arricchisce del concerto SofarSounds: un movimento di concerti segreti nato a Londra nel 2009, che si svolgono in appartamenti privati o luoghi inusuali. Solo agli iscritti saranno rivelati luogo e orario del concerto.
  • Infine tutti i teatri dedicati ai bambini propongono spettacoli nelle loro sedi, come Teatro Prova e Pandemonium, con rispettivamente Elle e Come sorelle. L’Olocausto visto attraverso gli occhi dei bambini di allora.

Brescia

  • Il Teatro Telaio, dalle 10 alle 18 al Canossa Campus di via San Martino della Battaglia, propone uno spettacolo/installazione dal titolo “Arcipelago” dedicato alle famiglie.
  • ore 17.30, Teatro Sociale – A2A e Centro Teatrale Bresciano propongono Torneremo ancora – concerto mistico per Battiatoil nuovo e straordinario progetto che vede Simone Cristicchi e Amara rendersi interpreti del messaggio spirituale che ha reso immortale l’opera del cantautore, artista unico, che ci ha lasciato un patrimonio inestimabile, in cui alla forma canzone si sposa una profonda tensione spirituale.
  • Dalle 18 alle 23, piazza della Vittoria – riproposizione della videoinstallazione con tappeto sonoro creata da Groupe F.
  • Ore 20, Teatro Grandeconcerto dell’orchestra swing The Swingin’ Hermlins realizzato in collaborazione con 1000 Miglia. Stile, passione e divertimento uniscono la musica Swing e la 1000 Miglia. Un concerto raffinato e pieno di ritmo che, dagli anni ‘20 ad oggi, coinvolgerà il pubblico – grazie ad una delle più note orchestre swing internazionali – in una serata effervescente che sancirà ufficialmente lo start&go della Capitale Italiana della Cultura.
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su facebook

POST CORRELATI

Redazione

Artigiani e artigiane delle parole, lavoratori dell’informazione:
conosci chi progetta e scrive tutto quello che leggi qui, e non solo?

Alessandra Valtolina

Redazione

Alessandra Valtolina

Faccio parte della redazione giornalistica e mi potete trovare in onda tutti i giorni feriali con l’informazione. Con l’obiettivo che sia la più puntuale e chiara possibile. E con il vizietto di appassionarmi ancora allo sport!

Andrea Ferrari

Redazione

Andrea Ferrari

Laurea in linguaggi dei media, poi la specializzazione in digital content management, e così mi occupo anche dei canali web e social di Radio Number One. Amo la musica, canto sempre (forse troppo), suono clarinetto e tastiera. Col mio gruppo Esatonica ho inciso il disco “Bello oggettivo” nel 2014, e appena possibile mi esibisco in acustico col trio La Percentuale

Claudio Chiari

Redazione

Claudio Chiari

La tentazione di sorridere e di ironizzare su qualsiasi notizia è sempre dietro l’angolo, ma quando parte la sigletta delle news gli ascoltatori si aspettano che tu sia attendibile e credibile. Da sempre mi muovo su questo delicato equilibrio che vede da una parte il giornalista e dall’altra lo speaker che si lascia un po’ andare. Sono convinto che le prime ore del mattino in radio abbiano un fascino particolare, ma chissà che un giorno non riesca a svegliarmi ad un’ora decente… Il mio sogno è andare in onda ogni giorno da una piazza diversa per raccontare la vita della gente che ci ascolta. Odio i negazionisti e i fabbricatori di fake news, amo le persone molto intelligenti e che non se la tirano. Mi affascina lo sport, anche se negli ultimi anni la passione per la cucina gli sta rubando un po’ di spazio. E la pancia lo conferma...

Denny Nardi

Redazione

Denny Nardi

Un 31 agosto del secolo scorso in quel di Monza verso le 22.30 nacqui in un ospedale cittadino. Tre ostetriche arrivarono a cavallo dei loro carrelli e mi portarono la crema, i pannolini e il biberon… Fuori dalla sala parto (che in quel caso fu una sala arrivo) si stagliavano moltissime persone che facevano i lavori più disparati. C’era un falegname, un muratore, un elettricista, un imbianchino e via via molti altri. Solo in un secondo momento seppi che erano lì per risistemare la corsia e non per me, ma la gioia iniziale fu tanta lo stesso. Il silenzio di quella serata non venne interrotta da un pianto, ma dalla notizia che davo sulla nascita del bimbo che era nato nella sala vicino alla mia e che, probabilmente da grande, avrebbe fatto lo sportivo. Il resto è storia comune.

Marco Vignoletti

Redazione

Marco Vignoletti

Come ci si racconta in poche righe? Non sapendo da che parte cominciare, ho chiesto una mano a mio figlio Stefano (di 10 anni), il quale si è prontamente messo a disposizione: “Papi, sei pelato!”, è stata la prima risposta, che mi ha dimostrato una certa capacità di cogliere il mio travolgente lato estetico. Alla richiesta di andare “oltre”, mi ha osservato con fare implacabile dicendo: “Una cosa veloce che sono in chat con gli amici, ma secondo me sei simpatico, sempre allegro, sensibile e hai tanti amici che ti vogliono bene”. Ed è sparito nella sua stanza, anche lui sempre allegro, con i 10 euro appena guadagnati.

Patrizio Romano

Redazione

Patrizio Romano

Faccio parte della redazione giornalistica e mi potete trovare in onda tutti i giorni feriali con l’informazione. Con l’obiettivo che sia la più puntuale e chiara possibile. E con il vizietto di appassionarmi ancora allo sport!

Radio Number One è #DOVEVIVITU.
Musica italiana e internazionale, notizie e articoli dal mondo dell’attualità, podcast e approfondimenti su musica, spettacolo, arte, cultura, libri e sport.
Radio Number One siamo noi: facciamo divertire più di 200mila ascoltatori ogni giorno e oltre un milione alla settimana. E il nostro obiettivo è quello di sempre: la buona musica #DOVEVIVITU

Radio Lagouno s.r.l. SEDE LEGALE: Via Camozzi 9/11 24122 Bergamo (Italia) P.I. & C.F. 00699990164 REA: BG-166254

©2017 Radio Lagouno s.r.l. | SEDE LEGALE: Via Camozzi 9/11 – 24122 Bergamo (Italia) | P.I. & C.F. 00699990164 | REA: BG-166254 |
Privacy Policy e Note Legali | Cookie Policy | Privacy Policy WhatsApp | Codice Etico | Codice Reclami | Crafted by ADL -Your Digital Coach

©2017 Radio Lagouno s.r.l. | SEDE LEGALE: Via Camozzi 9/11 – 24122 Bergamo (Italia) | P.I. & C.F. 00699990164 | REA: BG-166254 | Privacy Policy e Note Legali | Cookie Policy | Privacy Policy Whatsapp | Codice Etico | Codice Reclami | Crafted by ADL -Your Digital Coach
0%