Beyoncé, donazione di 500mila dollari per chi rischia lo sfratto

La splendida iniziativa di Beyoncé, che già dall’inizio della pandemia con l’organizzazione benefica BeyGOOD ha fatto grandi cose per il sociale

Tante famiglie rischiano di perdere la propria casa dopo la scadenza della moratoria federale sugli sfratti e sui pignoramenti. Lodevole l’iniziativa, a tal proposito, di Beyoncé, che come spiegato sul proprio sito ufficiale donerà ben 500mila dollari attraverso l’organizzazione benefica BeyGOOD. «Con BeyGOOD è nato un piano per fare la differenza, fronteggiando la pandemia – si legge sul sito dell’artista -: abbiamo assistito organizzazioni in tutto il Paese che fornivano alle persone bisogni base come cibo, acqua, forniture domestiche e test Covid, oppure abbiamo fatto da supporto per la salute mentale».

Ora i 500mila dollari per individui o famiglie che devono affrontare pignoramenti o sfratti, il processo di candidatura si apre online dal 7 gennaio, poi saranno selezionati 100 destinatari per le sovvenzioni erogate a fine gennaio. Il secondo round sarà a febbraio, poi… rimanete sintonizzati!


Radio Number One

#dovevivitu

Current track
TITLE
ARTIST

Background