Covid, Coldiretti: «Riaprono in Italia 220mila bar, ristoranti, agriturismi»

Da oggi, lunedì 11 gennaio, Coldiretti annuncia che per la zona gialla diffusa praticamente su tutto il Paese riaprono 220mila strutture

Da oggi, lunedì 11 gennaio, fino al 15, l’Italia torna in zona gialla ad eccezione di Sicilia, Veneto, Calabria, Emilia Romagna e Lombardia, che sono arancioni. Secondo i dati Coldiretti, sono circa 220mila i bar, ristoranti, pizzerie ed agriturismi che possono riaprire col servizio al tavolo nelle regioni considerate gialle dall’ultimo monitoraggio dell’Iss col Ministero della Salute.

SETTORE IN CRISI – Le continue turbolenze del settore agroalimentare naturalmente mettono in crisi un po’ tutto il sistema, dovendo arrivare a disdette di ordini per le forniture di molti prodotti, dal vino all’olio, passando per frutta, verdura, carne, pesce, formaggi e molto altro di cui usufruiamo nella quotidianità. Le limitazioni alle attività d’impresa – sempre secondo Coldiretti – devono prevedere un adeguato ed immediato sostegno economico lungo l’intera filiera per salvare occupazione ed economia.


Radio Number One

#dovevivitu

Current track
TITLE
ARTIST

Background