Covid, l’infermiera Claudia Alivernini insultata e minacciata dai “no vax”

I “no vax” sul web insultano e minacciano Claudia Alivernini, l’infermiera che per prima in Italia è stata sottoposta al vaccino anti-coronavirus

Non sono stati momenti semplici per Claudia Alivernini, l’infermiera dello Spallanzani di Roma che per prima è stata sottoposta al vaccino anti-Covid nel primo giorno di campagna vaccinale in tutta Europa. I “no vax”, coloro che sono contro alle vaccinazioni, hanno riempito i profili social della 29enne con insulti e minacce, così è stata costretta a chiuderli. Non è bastato però per chiudere la discussione, infatti sono sorti almeno un paio di profili fake, prontamente segnalati. Come riportato da Il Messaggero, la giovane Alivernini – simbolo della campagna del vaccino Pfizer-BioNTech – valuta la denuncia alla polizia postale.


Radio Number One

#dovevivitu

Current track
TITLE
ARTIST

Background