Crema, scaglia una freccia con un bigliettino d’amore: denunciato

Un 34enne avrebbe voluto fare un bel gesto d’amore ma non è andata come desiderava: è stato denunciato con l’accusa di molestie e getto pericoloso di cose

A Crema, in provincia di Cremona, un ragazzo di 34 anni avrebbe voluto fare un bel gesto d’amore per una sua coetanea, scoccando una freccia sull’anta di casa sua con un biglietto d’amore annesso. La donna, non apprezzando il gesto, ha presentato la denuncia ai carabinieri contro l’uomo che è stato poi accusato di molestie e di getto pericoloso di oggetti. I militari hanno poi sequestrato all’uomo un arco sportivo e cinque dardi (tre dei quali con la punta metallica), identici a quelli usati per il messaggio d’amore.

LA VICENDA – Il fatto risale a qualche giorno fa, quando il 34enne, per fare colpo su una ragazza – che già precedentemente aveva rifiutato il corteggiamento – ha avuto l’idea di «colpire nel segno» scoccando un dardo sull’anta dell’appartamento della donna, in modo da attaccare un bigliettino con delle frasi d’amore. Il gesto da «cupido», non particolarmente gradito dalla ragazza, sentitasi minacciata, ha portato alla denuncia. Dalla volontà di un gesto amorevole ad un fiasco…totale!


Radio Number One

#dovevivitu

Current track
TITLE
ARTIST

Background