David di Donatello, Diodato e Brunori Sas in lizza per un premio

I due cantautori italiani, Diodato e Brunori Sas, candidati per il premio di Miglior canzone originale per i prossimi David di Donatello

Il momento d’oro di Diodato potrebbe non fermarsi alla vittoria del Festival di Sanremo, all’annuncio della partecipazione al prossimo Eurovision Song Contest e nemmeno al successo del suo nuovo progetto musicale appena lanciato sul mercato. Infatti, il cantautore nato ad Aosta ma di origini pugliesi è fra i candidati al David di Donatello per trionfare nella categoria Miglior canzone originale per la sua Che vita meravigliosa, inserita nella soundtrack del film La Dea fortuna di Ferzan Özpetek, uscito nelle sale poco prima di Natale (con Edoardo Leo, Stefano Accorsi e Jasmine Trinca).

▶️ La nostra intervista al vincitore del festival

ANCHE BRUNORI – Ma c’è anche Dario Brunori, in arte Brunori Sas, in lizza per il medesimo premio. In questo caso si parla del brano Un errore di distrazione, appartenente al film L’ospite di Duccio Chiarini. Tra gli altri candidati anche l’inglese Thom Yorke per Suspirium, della pellicola Suspiria, Aiello per Festa, di Bangla, Ralph P con Rione Santità del film Il sindaco del Rione Santità. La cerimonia di assegnazione dei premi si terrà il prossimo 3 aprile a Roma.

▶️ La nostra intervista a Brunori Sas


Radio Number One

#dovevivitu

Current track
TITLE
ARTIST

Background