Depop, la startup italiana di moda rispettosa dell’ambiente che vale ben 1,6 miliardi di dollari

Depop, la startup leader nell’e-commerce dedicato alla moda e al vintage, è stata acquistata dal colosso Etsy per 1,6 miliardi di dollari

Nel mondo di oggi l’online è una vera e propria risorsa per diversi settori, tra cui anche il commercio. E Depop si è guadagnata decisamente il titolo di eccellenza italiana nel mondo dell’e-commerce. Nata come un social network, si è poi evoluta in un’applicazione per la vendita e l’acquisto online. Un mix perfetto in cui la moda sposa l’attenzione all’ambiente, attraverso un sistema circolare. Il successo è stato tale che Etsy – sito web dedicato alla vendita di prodotti vintage e artigianali – ha deciso di acquistare Depop per la cifra record di ben 1,6 miliardi di dollari.

DEPOP – Nata nel 2011 a Treviso, Depop era inizialmente un social network in cui era possibile compiere acquisti legati alla rivista Pig Magazine. Poi, venne trasformata diventando un’applicazione dedicata all’e-commerce, su cui era possibile acquistare e farsi ispirare dai nuovi trend. Così, grazie al forte interesse da parte degli utenti e ai costi accessibili, Depop ha letteralmente conquistato il mercato mondiale, attraendo giovani stilisti, designer, influencer e collezionisti appassionati di vintage.

IL SUCCESSO – Le basi del successo di Depop sono sicuramente diverse. La sua capacità di attrarre un pubblico di utenti giovane – basti pensare che nel 2019 il 90% degli utenti aveva meno di 26 anni – e la sua capacità di fare business facendo l’occhiolino all’ambiente, grazie alla vendita articoli di seconda mano. In un intervista rilasciata nel 2019 al blog TechCrunch, il CEO di Depop Maria Raga aveva detto: «La nostra missione è rivoluzionare e ridefinire il mondo della moda, come hanno fatto Airbnb e Spotify».

LE SEDI – Dall’avvio della startup a Treviso sono cambiate molte cose. Dopo il suo avvio, infatti, Depop si è trasferita a Londra alla ricerca delle competenze tecniche utili per la creazione di un’applicazione ancora più funzionale. Successivamente, Depop ha continuato a crescere, espandendo la sede di Londra – fino a contare circa 400 dipendenti – e aprendo diversi uffici in tutto il mondo: da Sydney, Manchester, New York  e Los Angeles.


Radio Number One

#dovevivitu

Current track
TITLE
ARTIST

Background