Facebook crea una nuova etichetta per segnalare le pagine satiriche

Facebook introduce l’etichetta che segnala le pagine satiriche. Per fare ordine e aiutare gli utenti a non fare confusione tra notizie reali e fake

Si sa, dall’arrivo di Facebook i social network sono entrati a far parte della nostra quotidianità e spesso li usiamo anche per restare informati e ricevere aggiornamenti in tempo reale. Spesso però proprio i social sono il punto di partenza delle così dette fake news, quelle notizie false create a tavolino per scombussolare il web e creare dibattito. A volte invece, capita di scambiare pagine satiriche per fonti autorevoli d’informazione. Proprio per questo Facebook ha introdotto l’etichetta pagina satirica per aiutare i suoi iscritti a non confondere la realtà con la satira.

L’ANNUNCIO – Lo scorso 7 aprile, sul profilo Twitter Facebook Newsroom, è stato annunciato l’arrivo della nuova etichetta che segnala le pagine dedicate ai contenuti satirici. «A partire da oggi, negli Stati Uniti si inizierà a testare la nuova etichetta per fornire agli utenti uno strumento per comprendere meglio le pagine che vedono» – si legge nel tweet. La novità porta l’arrivo di tre nuove etichette che serviranno per distinguere tra fan page, pagina ufficiale e pagina satirica. In questo modo si spera di rende esplicita l’identità delle pagine e rendere inequivocabile la distinzione tra le informazioni autorevoli e quelle satiriche.

IN ITALIA – Per ora la nuova etichetta verrà utilizzata soltanto per i profili all’interno degli Stati Uniti. Ma è probabile che presto venga diffusa anche negli altri paesi in cui si utilizza Facebook. Infatti, anche in Italia ci sono stati diversi casi in cui profili falsi abbiano creato un vero e proprio scompiglio. Basta pensare al caso del finto profilo Facebook del Comune di Bugliano, un comune che non esiste e la cui pagina ha creato scompiglio diverse volte. Per non pensare alla sfilza di fake news legate alla pandemia e alla sperimentazione dei vaccini sui bambini.


Radio Number One

#dovevivitu

Current track
TITLE
ARTIST

Background