Fiesco, il comune del cremonese al momento “salvo” dal coronavirus

Il “voto” e le preghiere alla Madonna hanno consentito a Fiesco, comune del cremonese, di non avere pessimi numeri sul fronte Covid

Una bella storia riportiamo dalle colonne de IlGiorno.it, che riguarda il piccolo comune di Fiesco, di 1.219 abitanti, in provincia di Cremona. Richiesta l’intercessione della Madonna ad un certo punto della pandemia da coronavirus, non si sono verificati mai decessi causati dall’infezione respiratoria, ed è così – purtroppo – una delle poche località che ha potuto godere di tale risultato, nonostante si trovi nella regione più colpita e vicina ad altri luoghi ahinoi martoriati dal Covid-19. In primis Codogno, ma anche le limitrofe Trigolo e Castelleone.

UN SOLO DECESSO – «Ho chiesto ai miei parrocchiani di rinunciare a qualcosa, di fare un voto, offrire un dono alla Madonna perché stendesse le su mani sul paese, e così nelle due ondate non c’è stato alcun decesso per Covid». Lo spiega il parroco Don Marino Dalè. In realtà una vittima c’è stata, ha precisato il sindaco Luigi Piacentini, ma il fatto si è verificato prima del “voto”. E questa persona da pochissimo era giunta ad abitare a Fiesco. Speriamo a questo punto rimanga l’unica, con la protezione della Madonna.


Radio Number One

#dovevivitu

Current track
TITLE
ARTIST

Background