Led Zeppelin, vinta la causa sul copyright per “Stairway to Heaven”

I Led Zeppelin vincono la causa di copyright per Stairway to Heaven grazie al rifiuto della Corte Suprema di occuparsi del caso

I Led Zeppelin sono stati accusati di aver rubato il riff di apertura della canzone Stairway to Heaven da una canzone del 1968 di Randy Wolfe Taurus. La band di Robert Plant e Jimmy Page vince la battaglia legale sul copyright del classico, poiché la Corte Suprema ha rifiutato di occuparsi del caso. La vicenda, però, risale allo scorso 2016. Quando per la prima volta il gruppo britannico venne accusato di aver ripreso in maniera molto similare l’intro della canzone scritta dagli Spirit, band di Los Angeles. Al tempo vinsero per mancanze di prove, ma nel 2018 tale sentenza venne ribaltata. Oggi la storica rock-band ha vinto nuovamente.

MOTIVI – Si stima che durante il processo civile, durato cinque anni, il classico del 1971 abbia incassato 3,4 milioni di dollari. Coloro che erano citati a giudizio, ovvero il chitarrista Jimmy Page, il cantante Robert Plant e il compositore John Paul Jones, nel 2016  affermarono che la sequenza di accordi fosse «stata in giro da sempre». Anche gli esperti chiamati al processo dai querelanti avevano riconosciuto delle somiglianze, ma secondo i testimoni di difesa, gli accordi iniziali della chitarra erano talmente comuni all’epoca che non potevano essere soggetti a copyright.


Radio Number One

#dovevivitu

Current track
TITLE
ARTIST

Background