L’EVOLUZIONE DEL CORTEGGIAMENTO. SPOPOLA L’UTILIZZO DELLE NUOVE APP DI INCONTRI

Sono più di 500 le applicazioni di incontri.

In Italia sono scaricate e usate perlopiù nelle grandi città come per esempio Milano e Roma.

In una società in cui ognuno di noi, spesso, passa buona parte del suo tempo davanti a uno schermo, il tempo per gli incontri “reali” sembra sempre più esiguo.

E allora come si fa ad intrecciare nuove relazioni? Niente paura ci sono le nuove app di incontri!

Queste sono utilizzate soprattutto dai single ma non solo; infatti  in media tra il 15 e il 25% sono fidanzati o addirittura sposati.

Spesso si usufruisce di queste app che diventano una vera e propria una via di fuga dalle relazioni e dalla realtà, che non è più come si vorrebbe, o quando il proprio rapporto di coppia è in crisi.

Non mancano soprattutto gli omosessuali, i quali ne scaricano due o tre perché così facendo aumenta la possibilità di incontro ma anche di incrociare i profili e di scovare quelli falsi.

perché tanto pensi che basta accenderla e trovi sicuramente qualcuno.

Di frequente chi scarica una app di incontri non ne parla perchè si vergogna, come se stesse facendo qualcosa di imbarazzante.

Lo scopo di di queste app è quello di passare più o meno velocemente dalle presentazioni virtuali a quelle reali, ma c’è chi le scarica anche solo per il gusto di fare nuove conoscenze e per il piacere di parlare e intrecciare nuove amicizie; insomma un ottimo modo per combattere la solitudine.

Il vero rischio però è quello di idealizzare una persona che in realtà non esiste ma è solo virtuale.

Forse era meglio il vecchio corteggiamento di un tempo?

A voi la scelta e la preferenza.

 


Radio Number One

#dovevivitu

Current track
TITLE
ARTIST

Background