Milano, aumentano i prezzi delle case

I dati della Camera di Commercio parlano chiaro: i prezzi delle case a Milano sono aumentati ancora.

Infatti, rispetto all’anno scorso, l’innalzamento delle cifre è dovuto dell’1,3 per cento. Le motivazioni sono dovute dall’aumento degli interessi stranieri nei confronti della città, dalle opportunità di crescita economica, le infrastrutture e la riqualificazione di determinati quartieri. Inoltre in vista dei Giochi olimpici invernali del 2026, l’attrattività nei confronti di Milano inizia già a farsi sentire.

Le zone più care della città sono quelle del Quadrilatero della Moda, ovvero da via Montenapoleone a via della Spiga, e quelle del centro storico da San Babila a Vittorio Emanuele. Qui i prezzi si aggirano, e spesso superano, i 12mila euro al metro quadro.

Zone invece più basse e con prezzi più “umili” sono quelli che si trovano in periferia. A Baggio e Quinto Romano i costi si aggirano attorno ai 2600 euro al metro quadro, così come a Ronchetto e Trenno.


Radio Number One

#dovevivitu

Current track
TITLE
ARTIST

Background