Milano, riecco la settimana della moda: tra eventi “fisici” e digitali

Dal 22 al 28 settembre la nuova edizione della “Milano Fashion Week”: la settimana della moda milanese sarà quest’anno piena di sorprese e novità

La settimana della moda, l’evento glamour che coinvolge i maggiori marchi della moda made in Italy e non solo, torna finalmente ad adornare la città di Milano tra il 22 e il 28 settembre 2020. L’edizione di quest’anno, che vedrà protagoniste le collezioni Donna e Uomo Primavera-Estate 2021, si prospetta un’edizione totalmente riorganizzata con lo scopo di assicurare il massimo rispetto delle numerose normative anti-Covid.

PROGRAMMAZIONE – Il calendario delle varie sfilate, illustrato dal Presidente di Camera Nazionale della Moda Italiana, Carlo Capasa, prevede 64 sfilate, di cui 23 in presenza e 41 in forma digitale, in modo tale da permettere anche a chi in questo è impossibilitato a viaggiare, di poter comunque assistere alle sfilate. «Nell’anno del Covid la moda sta dimostrando, nonostante le mille difficoltà, molto cuore e grande forza – dichiara orgoglioso Carlo Capasa -. In questo momento stiamo cercando di dare un messaggio di grande positività con tanti appuntamenti sia fisici che digitali».

LE NOVITÀ – Con enorme sorpresa, tra i grandi nomi che parteciperanno alla Fashion Week di quest’anno, troviamo la maison di Valentino, la quale ha scelto eccezionalmente di sfilare a Milano con una collezione co-ed a sostegno della moda made in italy, di cui Valentino è per altro noto rappresentate. Anche Giorgio Armani sarà presente con la sua collezione Primavera-Estate 2021, che per la prima volta verrà presentata a porte chiuse e trasmessa in diretta televisiva. Tutte le sfilate saranno inoltre proiettate su maxi schermi allestiti in diverse parti della città.


Radio Number One

#dovevivitu

Current track
TITLE
ARTIST

Background