NBA, i Lakers dedicano il successo a Kobe Bryant

NBA 2020, i Los Angeles Lakers vincono il campionato e la vittoria viene dedicata all’ex campione scomparso lo scorso gennaio Kobe Bryant 

La finale NBA si è conclusa con la vittoria dei Los Angeles Lakers. I gialloviola hanno conquistato il titolo con 106 punti contro i 93 dei Miami Heat. Hanno dedicato il loro diciassettesimo trionfo a Kobe Bryant, loro amico non che compagno, tragicamente scomparso con la figlia Gianna lo scorso 26 gennaio in un incidente in elicottero. Tutta la squadra ha ricordato Black Mamba, dal momento di incoraggiamento a inizio partita («1-2-3 Mamba»), all’indossare le sue scarpe e la maglietta da lui creatA, interamente nera con scritto il suo nome.

RINGRAZIAMENTI – Dopo la dedica della vittoria dell’intero campionato al grandissimo Kobe, la moglie Vanessa Bryant si è congratulata con tutta la squadra e con il GM ed ex agente di Kobe, Rob Pelinka, che ricorda così i due angeli scomparsi : «L’eredità di Kobe e Gianna durerà per sempre. Avrà un impatto positivo sulle vite di tutto il mondo, e questo titolo dei Lakers 2020 è in parte per onorare ciò che ci ha lasciato lui, e per noi essere in grado di farlo in un periodo come questo, non potrebbe essere più speciale di così».

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Mission Accomplished: Legacy Left

Un post condiviso da Los Angeles Lakers (@lakers) in data:


Radio Number One

#dovevivitu

Current track
TITLE
ARTIST

Background