Non fumi? Sei giorni di ferie in più!

Non fumi? Sei giorni di ferie extra per compensare le pause sigaretta non fatte. Grant e Claudio nel Risveglio degli Innocenti ci hanno raccontato di questa insolita iniziativa di una azienda giapponese per i dipendenti che non si allontanano mai dalle scrivanie per la pausa sigaretta.

Nessuna punizione per chi fuma, ma un premio per chi non si assenta dalla scrivania per concedersi una sigaretta: è questa l’innovativa scelta della società giapponese di marketing Piala. I dipendenti non fumatori potranno avere sei giorni in più di ferie retribuite.  Di fatto chi si assentava per fumare perdeva molto tempo perché l’azienda si trova al 29esimo piano di un palazzo di Tokyo e quindi sospendeva l’attività per almeno venti minuti.

L’iniziativa della Piala arriva in un momento in cui il Giappone, in vista delle Olimpiadi del 2020, sta rivedendo la propria legislazione in materia di fumo nei luoghi pubblici, fino ad oggi consentito senza limitazioni.


Radio Number One

#dovevivitu

Current track
TITLE
ARTIST

Background