NON RIESCI A PRENDERE SONNO? TI DIAMO NOI QUALCHE PICCOLO CONSIGLIO PER RIUSCIRE AD ADDORMENTARTI

Il sonno svolge un ruolo fondamentale nella vita di ognuno di noi.
Soffrire di insonnia o dormire troppo poco può essere deleterio: l’umore peggiore, il pensiero rallenta, la memoria diminuisce , aumenta l’ansia e si è più nervosi.
Per rendere al meglio e stare meglio, l’unica è rendersi conto che il nostro corpo ha bisogno del riposo necessario.
Dal momento che la maggior parte di noi non può alzarsi quando vuole, l’unica soluzione è andare a letto prima la sera.
Spesso la sera è l’unico momento della giornata nel quale si ha del tempo libero da dedicare a se stessi o a fare cose per cui non c’è altro tempo durante la giornata.
Così facendo, però, togliamo del tempo prezioso alle nostre ore di sonno.
Una delle azioni che si possono fare per conciliare la nostra voglia di chiudere gli occhi sicuramente può essere quella di scrivere a mano una nota per ringraziare una persona: esprimere gratitudine è uno dei modi più efficaci per aumentare il proprio benessere emotivo. Oppure scrivere sul nostro diario qualche fatto positivo della nostra giornata.
Anche non puntare la sveglia subito prima di andare a letto può togliere l’ansia che alcuni di noi hanno per la giornata lavorativa del giorno seguente.
Sicuramente, di notte, è sconsigliato sollevare questioni delicate con il proprio compagno, o affrontare argomenti delicati che possano creare di discussioni. Meglio Rimandare le discussioni e i chiarimenti in altri momenti della giornata.
Una delle attività più consigliate per rilassarsi è sicuramente quella della lettura: infatti leggere crea un vero e proprio “rituale pre-sonno”.
Per sgomberare ulteriormente la mente da preoccupazioni e pensieri fastidiosi sicuramente creare un’atmosfera e un ambiente rilassante con luci basse, una candela e una piacevole musica può essere un’ottima soluzione.
Anche se in molti lo fanno, non è assolutamente indicato stare davanti al computer, ad uno smartphone o ad un tablet: infatti la luce blu degli schermi di questi dispositivi inibisce la produzione di melatonina, l’ormone del sonno.
Non per ultimo si può ricorrere ad una bella passeggiata; infatti se il tempo lo permette questo è sicuramente un ottimo modo per scaricarsi e predisporsi al sonno.
Allora diteci, quante pecorelle avete contato fino ad ora?

#radionumberone
#dovevivitu


Radio Number One

#dovevivitu

Current track
TITLE
ARTIST

Background