NON HAI STUDIATO? TRANQUILLO, C’È IL BLUETOOTH… MA NON QUESTA VOLTA.

Non hai studiato bene? Prova con il bluetooth!
È la storia di una studentessa di architettura dell’Università di Trieste. Durante l’esame di inglese le risposte arrivavano in modo tardivo e poco appropriato.
Inizialmente il professore credeva che al ragazza necessitasse di concentrazione per trovare la risposta, poi ha udito una voce metallica
provenire sotto la folta chioma. Il docente ha chiesto alla ragazza di mostrare le orecchie e ha notato l’auricolare bluetooth in funzione.
L’esaminanda ha tentato di giustificarsi accampando la scusa di una finta otite; ma è stato sufficiente un esame superficiale per capire che la ragazza
era connessa con un amico che le suggeriva le risposte. A quel punto la giovane non ha più risposto alle domande del professore.
Ora la studentessa potrebbe subire importanti sanzioni, anche sotto il profilo penale.
Forse era meglio studiare.


Radio Number One

#dovevivitu

Current track
TITLE
ARTIST

Background