Nonna Amelia, che gioia: guarisce dal Covid-19 a 108 anni

Amelia Zito residente in una casa di cura nel genovese, sconfigge il covid all’età di 108 anni, dopo aver superato due guerre e pure la spagnola

La tenace Amelia Zito, nata il 30 giugno del 1912, è finalmente guarita dal virus Covid-19, dal quale si pensava onestamente che vista la sua veneranda età non si sarebbe più ripresa. A dispetto delle aspettative invece, nonna Amelia ha dimostrato ancora una volta di essere un’anzianza tanto tosta e combattiva a tal punto da riuscire a guarire definitivamente dal virus. Un’altra vittoria da aggiungere ai numerosi successi ottenuti da Amelia in ben 108 anni di vita, passando per due guerre mondiali, la spagnola e anche la febbre gialla. La storia di Amelia è infatti costellata da strepitosi traguardi, a partire dalla laurea in medicina che le ha permesso di lavorare come ginecologa per molti anni, fino ad arrivare alla Medaglia d’Oro al Lavoro ricevuta dal Comune di Siderno, nel quale è ad oggi molto riconosciuta.

GLI AUGURI– Nella giornata di ieri pomeriggio, lo staff della casa di cura nella quale è ospite da anni, ha deciso di organizzarle una festa in occasione del suo compleanno, che purtroppo non ha potuto festeggiare prima a causa del lockdown. «Tanti auguri Amelia e grazie per tutto quello che ci hai regalato ed insegnato in questi 10 anni» afferma Ubaldo Borchi, gestore della casa di cura di Valpolcevera. Tra i tanti auguri ricevuti anche quello del presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, che le ha fatto i suoi più sinceri complimenti per la sua tenacia.


Radio Number One

#dovevivitu

Current track
TITLE
ARTIST

Background