Auguri Faber: oggi De André avrebbe compiuto 80 anni

Il 18 febbraio di ottant’anni fa nasceva a Genova il mito Fabrizio De André, lo spirito libero e poeta della musica cantautorale italiana

Oggi, ottant’anni fa, nasceva nel quartiere genovese di Pegli nientemeno che Fabrizio De André, uno dei più grandi cantautori della musica italiana. Compositore, artista, poeta, spirito libero e tanto altro: Faber, soprannome che gli dette l’amico Paolo Villaggio, ha segnato dai suoi esordi ad oggi lo sviluppo della canzone del nostro Paese, perché anche se una malattia se lo è portato via nel 1999, i suoi capolavori sono senza tempo, straordinariamente attuali, non solo per la sua enorme capacità di guardare verso la modernità, ma anche per i tanti artisti, professionisti e non, che tutti i giorni lo ricordano cantando e suonando i suoi pezzi per strada, a teatro, nei palazzetti e in ogni altro luogo in cui si fa musica.

ETERNITÀ – La bellezza della composizione, unica e inimitabile, ma anche le modalità con cui sono state trasmesse tematiche comuni a qualunque essere umano. Per esperienza personale o per il contatto con gli altri, infatti, De André ha saputo catturare sentimenti e stati d’animo per poi trasformarli in poesie eteree e al tempo stesso tangibili: eteree per melodie, stile e saggezza, tangibili per le tematiche trattate. Libertà, dignità, amore, tristezza, descrizione di figure e luoghi familiari e molto altro ancora. De André non se ne è mai andato, De André vive ancora per i tanti omaggi che gli vengono destinati quotidianamente.


Radio Number One

#dovevivitu

Current track
TITLE
ARTIST

Background
Un progetto promosso da
Logo Consiglio dei Sindaci
Logo Fondazione della Comunità Bergamasca
Logo Regione Lombardia

#SosteniAMOBergamo

Fà come Notér, dona adess! / Fai come noi, dona adesso! / Follow us, donate now!
Raccolta fondi per il sostegno di 14 unità operative per l’emergenza sociale, nel territorio della città e provincia.
Siamotuttibergamaschi

Scopri di più