Padova, il cane Tex strappato ad atroci maltrattamenti finisce all’asta

Non riesce proprio a trovar pace il cane meticcio Tex, precedentemente maltrattato per molti anni e ora messo all’asta come se fosse un oggetto

Dopo essere stato salvato dagli atroci maltrattamenti subiti per anni, il dolcissimo cane meticcio di nome Tex non vedeva l’ora di trascorrere gli ultimi anni di vita coccolato e benvoluto da qualcuno che avesse davvero voglia di prendersi cura di lui. Il tenero Tex fu dapprima portato in canile, poi dopo qualche settimana fu finalmente adottato da una donna padovana. Ormai da mesi il cagnolino trascorreva le sue giornate in compagnia della sua padrona Barbara, la quale si dedica costantemente a riempirlo di coccole ed attenzioni. Sembrava filare tutto liscio, fino a quando è arrivata la lettera da parte dell’Ufficio Corpi di Reato del Tribunale di Padova, la quale sanciva la messa in vendita del cane tramite un asta pubblica. Una notizia sconvolgente che ha lasciato letteralmente senza parole la padrona Barbara.

COME UN OGGETTO – La scioccante ordinanza emessa del Tribunale dipende da alcune leggi riguardo la confisca di cani precedentemente maltrattati. La legge che dovrebbe però necessariamente tutelare i nostri amici a quattro zampe ha in questo caso esposto il cagnolino Tex ad altri possibili maltrattamenti: messo all’asta come se fosse un qualsiasi oggetto d’arredo, Tex potrebbe finire nelle mani sbagliate.


Radio Number One

#dovevivitu

Current track
TITLE
ARTIST

Background