Rihanna, utilizzo di una canzone senza autorizzazione per uno spot

Secondo TMZ, Rihanna avrebbe utilizzato una canzone di un duo tedesco per uno spot promozionale, senza però il loro permesso

Non sta trascorrendo un bel periodo Rihanna, che – secondo quanto riportato da TMZ – sarebbe stata citata in giudizio dal duo tedesco King Khan e Saba Lou per aver utilizzato senza autorizzazione una loro canzone per uno spot di cosmetici. Parliamo del brano Good Habits (and Bad) e, come detto, avendo fatto da sottofondo ad un video su Instagram da 3,4 milioni di visualizzazioni, il duo ha deciso di fare causa per i danni subiti.

RECIDIVA – Secondo King Khan e Saba Lou, padre e figlia, Rihanna avrebbe dovuto chiedere il permesso per utilizzare la canzone, ripescata da una piattaforma di streaming e inserita in un annuncio promozionale della linea Fenty Beauty. Era capitato anche ad inizio 2020 che la pop star internazionale fosse accusata di “plagio”: fu al tempo l’artista e designer Selah Marley a insinuare che Rihanna avesse “rubato” idee per lo spettacolo Savage X Fenty.


Radio Number One

#dovevivitu

Current track
TITLE
ARTIST

Background