Rio de Janeiro, salta il carnevale: impossibile svolgerlo in sicurezza

Il carnevale più famoso del mondo viene rinviato. Impossibile svolgere il tradizionale carnevale di Rio a causa della grave situazione sanitaria

È stato rinviato a data imprecisata lo storico appuntamento del carnevale di Rio de Janeiro. La criticità della situazione Covid-19 renderà impossibile svolgere in sicurezza la tradizionale festa, così lo Stato ha bloccato i festeggiamenti “ufficiali”, impedendo così alle scuole di samba d’élite organizzate da LIESA (la Lega Indipendente delle Scuole di Samba di Rio de Janeiro) di prepararsi entro febbraio 2021. Nessuna direttiva è stata invece formulata per quanto riguarda i “blocos” che rappresentano la parte popolare.

STORIA – Un evento simile non accadeva dal 1912. Quando il carnevale fu rinviato di due mesi a causa della morte del ministro degli esteri Jose Maria da Silva Paranhos Junior. La sua grande passione per questi festeggiamenti della durata di cinque giorni è data dalla visione di unione di un popolo estremamente diversificato. Nota è la sua frase con la quale esterna questo amore per il carnevale, disse infatti: «In Brasile esistono due cose davvero organizzate: il disordine e il Carnevale».

RIPERCUSSIONI – Il Brasile già a luglio aveva dovuto annullare i festeggiamenti del Capodanno sulla spiaggia di Copacabana. L’aumento della pandemia ha costretto lo Stato a cancellare anche l’evento di febbraio, rimandandolo a data da destinarsi. Negli anni il Carnevale ha attirato turisti da tutto il mondo. Per questo 2021 sarà impossibile contare sul guadagno dato da questi eventi. Il paese già duramente messo alla prova dalla pandemia subisce anche una grave perdita nel settore terziario.


Radio Number One

#dovevivitu

Current track
TITLE
ARTIST

Background