Sanremo 2021, furia Jalisse: «Rifiutati 24 volte in 24 anni. Perché?»

Niente da fare per i Jalisse al Festival di Sanremo 2021. Stavolta non ci stanno e si fanno sentire, scrivendo un post di sfogo su Facebook

Al prossimo Festival di Sanremo fra i 26 Big non ci saranno i Jalisse. Il duo, che vinse la manifestazione nel 1997 con Fiumi di parole, questa volta non ci sta, perché è arrivato il ventiquattresimo rifiuto in ventiquattro anni: «Niente, non riusciamo ad azzeccare una canzone che possa interessare al festival – ha scritto sulla pagina Facebook del gruppo Fabio Ricci, l’elemento maschile -. Saranno i testi poco validi? Le musiche brutte? La voce? Il nome Jalisse? Qualcuno ce lo dica!».

MOTIVAZIONI – Uno sfogo senza termini offensivi, di certo però i Jalisse, che in questi ventiquattro anni hanno presentato tutte canzoni diverse, ci sono rimasti molto male. Neppure il fatto che Amadeus sia direttore artistico ha funzionato, lui che aveva voluto i due (Alessandra Drusian e Fabio Ricci, appunto) al talent Ora o mai più. «Se sapessi le motivazioni, migliorerei il tiro, ma nessuno ci dice nulla – ha continuato Ricci -. E non voglio farmi trascinare dall’idea che per partecipare bisogna essere amici di qualcuno o gestiti da qualcun altro». Niente, dovranno provarci ancora per il 2022.


Radio Number One

#dovevivitu

Current track
TITLE
ARTIST

Background