On Air

ASCOLTA LA RADIO #DOVEVIVITU

seleziona qui la tua area keyboard_arrow_down
  • play_arrow

    Bergamo

  • play_arrow

    Brescia

  • play_arrow

    Garda / Mantova

  • play_arrow

    Iseo

  • play_arrow

    Lecco

  • play_arrow

    Liguria

  • play_arrow

    Milano Ovest

  • play_arrow

    Piemonte (Cuneo, Asti)

  • play_arrow

    Piemonte (Torino)

  • play_arrow

    Valle Camonica

  • play_arrow

    Valle Seriana

  • play_arrow

    Valtellina (Sondrio)

  • play_arrow

    Varese

  • cover play_arrow

    Vinitaly 2024

  • cover play_arrow

    Lo Sport

  • cover play_arrow

    Le Notizie

Sanremo 2023, Tananai: «Porto un messaggio di umanità e speranza»

Sanremo 2023, Tananai: «Porto un messaggio di umanità e di speranza»

Su Radio Number One, Tananai ha raccontato la storia e il significato della sua canzone Tango, in gara al Festival di Sanremo 2023

Nel pomeriggio di venerdì 10 febbraio, nel PN1, Miky Boselli  si è collegato con Andrea Ferrari in diretta dal nostro truck davanti al casinò di Sanremo. Insieme hanno intervistato Tananai, alla sua seconda partecipazione al Festival di Sanremo.

IL BRANO IN GARA – La sua canzone, intitolata Tango, è molto diversa da Sesso Occasionale e La Dolce Vita, e secondo Tananai «il mio lato più romantico e riflessivo c’è sempre stato, ma l’anno scorso non ho avuto modo di portarlo sul palco. Quest’anno sono fiero di aver portato una storia che parla di due ragazzi ucraini, che da un anno a questa parte stanno vivendo una situazione diversa e sono contento di poter dare voce alla loro storia in un’occasione così importante». Il videoclip è molto emozionante e parla di una storia vera: «Tutto il video è composto da video e messaggi che Olga e Maxim si mandano quando riescono a sentirsi, senza nessuna struttura, li abbiamo montati per raccontare la loro storia. Sono convinto che ognuno ha la propria vita, non c’è nessun messaggio moralista di fondo, voglio semplicemente portare un messaggio di umanità e di speranza. Guardandolo mi sento molto più grato di quello che ho e mi rendo conto di quanto sono fortunato».

LA COVER – Con grande autoironia, Tanani ammette: «Ci voleva poco per fare meglio dell’anno scorso. Ho preso lezioni, ho cercato di adeguare il mio stile di vita perché ho capito che quello che ho raggiunto quest’anno me lo voglio tenere, ci metto passione e dedizione. Quando sono sul palco non sto minimamente attento all’intonazione, penso a Olga e Maxim, canto e sono felice di farlo». Questa sera Tananai canterà Vorrei cantare come Biagio Antonacci di Simone Cristicchi insieme a Biagio Antonacci e Don Joe: «Sono entrambi due miei idoli fin da quando ero piccolo, ho avuto modo di conoscerli e nella vita reale sono esattamente come si mostrano nella loro musica».

Per saperne di più, riascolta l’intervista!

POST CORRELATI

Redazione

Artigiani e artigiane delle parole, lavoratori dell’informazione:
conosci chi progetta e scrive tutto quello che leggi qui, e non solo?

Alessandra Valtolina

Redazione

Alessandra Valtolina

Faccio parte della redazione giornalistica e mi potete trovare in onda tutti i giorni feriali con l’informazione. Con l’obiettivo che sia la più puntuale e chiara possibile. E con il vizietto di appassionarmi ancora allo sport!

Denny Nardi

Redazione

Denny Nardi

Un 31 agosto del secolo scorso in quel di Monza verso le 22.30 nacqui in un ospedale cittadino. Tre ostetriche arrivarono a cavallo dei loro carrelli e mi portarono la crema, i pannolini e il biberon… Fuori dalla sala parto (che in quel caso fu una sala arrivo) si stagliavano moltissime persone che facevano i lavori più disparati. C’era un falegname, un muratore, un elettricista, un imbianchino e via via molti altri. Solo in un secondo momento seppi che erano lì per risistemare la corsia e non per me, ma la gioia iniziale fu tanta lo stesso. Il silenzio di quella serata non venne interrotta da un pianto, ma dalla notizia che davo sulla nascita del bimbo che era nato nella sala vicino alla mia e che, probabilmente da grande, avrebbe fatto lo sportivo. Il resto è storia comune.

Patrizio Romano

Redazione

Patrizio Romano

Faccio parte della redazione giornalistica e mi potete trovare in onda tutti i giorni feriali con l’informazione. Con l’obiettivo che sia la più puntuale e chiara possibile. E con il vizietto di appassionarmi ancora allo sport!

Andrea Ferrari

Redazione

Andrea Ferrari

Laurea in linguaggi dei media, poi la specializzazione in digital content management, e così mi occupo anche dei canali web e social di Radio Number One. Amo la musica, canto sempre (forse troppo), suono clarinetto e tastiera. Col mio gruppo Esatonica ho inciso il disco “Bello oggettivo” nel 2014, e appena possibile mi esibisco in acustico col trio La Percentuale

Claudio Chiari

Redazione

Claudio Chiari

La tentazione di sorridere e di ironizzare su qualsiasi notizia è sempre dietro l’angolo, ma quando parte la sigletta delle news gli ascoltatori si aspettano che tu sia attendibile e credibile. Da sempre mi muovo su questo delicato equilibrio che vede da una parte il giornalista e dall’altra lo speaker che si lascia un po’ andare. Sono convinto che le prime ore del mattino in radio abbiano un fascino particolare, ma chissà che un giorno non riesca a svegliarmi ad un’ora decente… Il mio sogno è andare in onda ogni giorno da una piazza diversa per raccontare la vita della gente che ci ascolta. Odio i negazionisti e i fabbricatori di fake news, amo le persone molto intelligenti e che non se la tirano. Mi affascina lo sport, anche se negli ultimi anni la passione per la cucina gli sta rubando un po’ di spazio. E la pancia lo conferma...

Radio Number One è #DOVEVIVITU.
Musica italiana e internazionale, notizie e articoli dal mondo dell’attualità, podcast e approfondimenti su musica, spettacolo, arte, cultura, libri e sport.
Radio Number One siamo noi: facciamo divertire più di 200mila ascoltatori ogni giorno e oltre un milione alla settimana. E il nostro obiettivo è quello di sempre: la buona musica #DOVEVIVITU

Radio Lagouno srl a socio unico
SEDE LEGALE: Via Camozzi 9/11
24122 Bergamo (Italia)
P.I. & C.F. 00699990164
REA: BG-166254

©2017 Radio Lagouno srl a socio unico | SEDE LEGALE: Via Camozzi 9/11 – 24122 Bergamo (Italia) | P.I. & C.F. 00699990164 | REA: BG-166254 |
Privacy Policy e Note Legali | Cookie Policy | Privacy Policy WhatsApp | Codice Etico | Codice Reclami | Crafted by ADL -Your Digital Coach

©2017 Radio Lagouno s.r.l. | SEDE LEGALE: Via Camozzi 9/11 – 24122 Bergamo (Italia) | P.I. & C.F. 00699990164 | REA: BG-166254 | Privacy Policy e Note Legali | Cookie Policy | Privacy Policy Whatsapp | Codice Etico | Codice Reclami | Crafted by ADL -Your Digital Coach
0%