Coronavirus, il giornalista Zapperi analizza la zona del bergamasco

Questa mattina, venerdì 20 marzo, nel nostro programma Anteprima Number One ha parlato una delle più conosciute firme del Corriere della Sera, Cesare Zapperi. Ha parlato in modo particolare dell’emergenza coronavirus nel bergamasco, con ancora più attenzione ad Alzano Lombardo, dove il sindaco si era imposto per evitare la ‘zona rossa’ come fu per Codogno e altri comuni del lodigiano. E forse qualcosa a fine febbraio era sfuggito di mano. “Quando c’è un’emergenza sanitaria, si chiude tutto: viene prima la salute, poi l’economia”, ha detto Zapperi, che aveva improntato su questo concetto anche un pezzo sul giornale di qualche giorno fa.

Importante sottolineare come ormai tutto il pianeta sia coinvolto in questa lotta al virus, i numeri dei contagi e dei decessi sono ancora in crescita.

Ascolta con noi le sue parole!

▶️ LIVE TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SUL CORONAVIRUS




Radio Number One

#dovevivitu

Current track
TITLE
ARTIST

Background
Un progetto promosso da
Logo Consiglio dei Sindaci
Logo Fondazione della Comunità Bergamasca
Logo Regione Lombardia

#SosteniAMOBergamo

Fà come Notér, dona adess! / Fai come noi, dona adesso! / Follow us, donate now!
Raccolta fondi per il sostegno di 14 unità operative per l’emergenza sociale, nel territorio della città e provincia.
Siamotuttibergamaschi

Scopri di più