Federfarma: «Accuse infamanti sulle mascherine»

Ad Anteprima Number One il vicepresidente nazionale di Federfarma Contarina sulle dichiarazioni del commissario Arcuri sui farmacisti

Ai microfoni di Anteprima Number One, dai nostri Claudio, Alex, Sergio e Patrizia, è stato ospite questa mattina – mercoledì 13 maggio – Vittorio Contarina, vicepresidente nazionale di Federfarma. In esclusiva, Contarina ha risposto alle ultime dichiarazioni di Domenico Arcuri, commissario straordinario all’emergenza coronavirus, che ha definito i farmacisti speculatori del prezzo delle mascherine, incolpando loro e i distributori per la mancanza di esse.

L’INTERVISTA – Con un duro comunicato, Federfarma ha preso le distanze dalle accuse ingiuriose da parte delle istituzioni verso la categoria dei farmacisti, molti dei quali anche vittime della pandemia. «La gente si arrabbiava con noi pensando fossimo gli speculatori, invece non sapevano che il problema era a monte – ha detto Contarina ai nostri microfoni -. In Italia non fanno pervenire le mascherine se il governo e Arcuri non si sono messi d’accordo con gli altri Paesi per il prezzo calmierato. È ovvio che gli importatori poi preferiscano virare altrove, ad esempio in Spagna dove questi dispositivi sono venduti a 96 centesimi…».

Il lungo e interessante dibattito potete ascoltarlo qui per intero.




Radio Number One

#dovevivitu

Current track
TITLE
ARTIST

Background